In casa con una pistola e 30 munizioni: arrestato incensurato a Pescara

Nelle ultime ore, a seguito dell’omicidio di Italo Ceci, è stata data esecuzione ad una vasta ed articolata operazione di controllo straordinario del territorio nell’ambito della quale la Squadra Mobile di Pescara, nel pomeriggio odierno, ha tratto in arresto una persona per detenzione di una pistola e di numerose munizioni.

Nel corso dell’operazione è stato arrestato Lorenzo Pineto, di Pescara, 61 anni, incensurato. Nella sua abitazione di via Caduti per Servizio, all’interno di un comodino della camera da letto è stata trovata una pistola semiautomatica marca Beretta calibro 7,65 con matricola abrasa e 30 munizioni dello stesso calibro. Pineto, tratto in arresto per il reato di detenzione abusiva di arma da fuoco clandestina, è stato tradotto presso la locale Casa Circondariale a disposizione del P.M. Valentina D’Agostino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *