Chieti, 6 estremisti di destra denunciati per aggressione a militante di sinistra

La Digos della Questura di Chieti ha denunciato alla Procura della Repubblica di Chieti ed alla Procura della Repubblica dei minori di L’Aquila, 6 militanti appartenenti all’area dell’estrema destra teatina, uno dei quali minorenne per lesioni, minacce, danneggiamento e violenza privata in concorso tra loro. La vittima è un militante teatino dell’area politica di sinistra. Quest’ultimo nella notte tra il 21 e 22 gennaio scorsi per motivi politici era stato aggredito dai sei nel centro cittadino di Chieti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *