Droga, tre arresti tra Montesilvano e Città Sant’Angelo

 

 

 

 

 

 

Tre persone sono state arrestate dai carabinieri della compagnia di Montesilvano su disposizione del gip del Tribunale Maria Michela Di Fine che ha accolto le richieste del pm Salvatore Campochiaro. I reati contestati agli indagati riguardano lo spaccio di cocaina e marijuana, e in un caso viene contestata anche l’estorsione per il recupero di un credito derivante da una cessione di droga. Gli arrestati sono Francesco Di Battista, 22enne, e Andrea Rossi, 23e

 

nne, di Montesilvano, e un nigeriano, Tony Mgbataogu, 28enne, domiciliato a Città Sant’Angelo, tutti finiti ai domiciliari. Le indagini svolte dai carabinieri, coordinati dal capitano Enzo Marinelli, hanno permesso di individuare un giro di spaccio riconducibile agli arrestati che – sostengono i militari dell’Arma – gestivano un fiorente mercato illecito di cocaina e marijuana. Gli acquirenti erano i giovani di Montesilvano.

Nel corso delle indagini sono state arrestate in flagranza di reato due persone, rispettivamente per detenzione ai fini di spaccio di 500 grammi di cocaina e 100 grammi di marijuana, e sono state denunciate a piede libero 26 persone per piccoli episodi di spaccio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *