Furti, in tre denunciati dai carabinieri di Ortona

Due persone di etnia rom, un uomo di 20 e una donna di 56 anni, sono stati denunciati per furto aggravato dai carabinieri di Casalbordino. I due sono accusati di aver asportato due borse dall’interno di un’automobile di un uomo di 32 anni di Pollutri. Il furto è avvenuto nei giorni scorsi nel comune del Chietino. Nei confronti dei denunciati i carabinieri hanno raccolto elementi di prova definiti inconfutabili circa le loro responsabilità. A Ortona, invece, i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile hanno denunciato alla procura di Chieti una donna di 61 anni: recatosi nel centro commerciale Iper di Ortona, in contrada Santa Liberata, l’uomo si era impossessato di materiale del valore di 20 euro e, dopo averlo nascosto nelle tasche della giacca, aveva oltrepassato le casse senza pagare. La refurtiva e’ stata restituita alla direttrice del centro commerciale. “L’attività svolta dall’Arma – afferma il capitano Gianfilippo Manconi, comandante la compagnia di Ortona – che ha consentito di individuare con tempestività gli autori dei furti, s’inquadra in un dispositivo di controllo del territorio più vasto finalizzato a frenare il fenomeno dei reati contro il patrimonio. I controlli sono contestualmente mirati a fornire alla cittadinanza risposte immediate alle prioritarie esigenze di sicurezza nella piena consapevolezza di dare un concreto segnale nell’affermare sempre la presenza dello Stato nell’azione di contrasto ai fenomeni di microcriminalità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *