Roseto, per combattere il freddo il comune invita ad aiutare gli animali

Il freddo colpisce anche gli animali. L’Ente Nazionale per la Protezione Animali (Enpa) ha lanciato diversi appelli ai cittadini delle località colpite dal maltempo. Il primo riguarda i cani, spesso lasciato incatenati al gelo dai loro padroni, invitati a tenere i propri ‘amici’ in luoghi più riparati da questo gelo siberiano. Il secondo appello riguarda i volatili, che a causa dell’urbanizzazione hanno perso molti ripari naturali e fonti di cibo.

Così il sindaco di Roseto, Enio Pavone, raccogliendo l’appello dell’L’Enpa, che ha chiesto di lasciare delle briciole di pane o della frutta secca sul davanzale, sul terrazzo o nei parchi pubblici, in modo da rendere più semplice agli uccelli la ricerca del cibo in questi giorni di freddo” h  questo senso ho chiesto la collaborazione agli uomini della forestale di Roseto affinché provvedano a depositare becchime e altri generi di alimenti anche nelle zone collinari, perché mentre ci prodighiamo per aiutare i cittadini è giusto avere sensibilità per i piccoli animali che risentono pesantemente di questa situazione di emergenza”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *