La neve rallenta i soccorsi: muore anziana ad Avezzano. In Valle Peligna è emergenza sangue

Una vittima nella Marsica. Una donna di Avezzano è stata trovata morta un’altra, che attendeva l’arrivo dell’ambulanza bloccata dalle neve, non ce l’ha fatta. Pierina Salvatore, 80 anni,  viveva a  Castellafiume. Colta da malore è stata soccorsa dal suo medico che l’ha assistita ed ha chiesto l’intervento di un’ambulanza, che ha ritardato per le difficoltà incontrata lungo il tragitto.

In Valle Peligna è emergenza sangue. A lanciare l’appello è il responsabile della sezione Avis di Pratola Peligna, Sergio Paolucci. «La carenza è stata acuita dalle condizioni meteo che stanno colpendo l’Abruzzo – spiega Paolucci -, nel presidio ospedaliero di Sulmona sono richiesti in modo particolare i gruppi 0 positivo e A positivo. L’indicazione è di raccogliere sangue anche oltre le scorte, proprio perchè siamo in una situazione di forte emergenza». «Eventuali donatori intenzionati a donare e impossibilitati a raggiungere il Centro Trasfusionale di Sulmona perchè bloccati dalla neve – prosegue Paolucci – possono chiamare il centro stesso o l’associazione di appartenenza, sarà cura della struttura sanitaria provvedere a raggiungere queste persone». Questi i riferimenti telefonici: ospedale Sulmona 0864.4991 (centralino, richiedere del Centro Trasfusionale; sezione Avis Pratola Peligna 0864.271910)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *