Chieti e Celano, che recuperi!

Un Chieti da applausi. Sotto di due gol in casa col Catanzaro, la formazione nero verde riesce a riagguantare una partita incredibile, a dimostrazione che il team di Silvio Paolucci è davvero in gran forma, sia sotto l’aspetto atletico, che mentale. Crederci sempre, arrendersi mai. Ma veniamo ai fatti di questa straordinaria partita di recupero all’Angelini. La formazione teatina si prsenta al fischio d’inizio con alcune novità. Ci sono Cardinali e Berardino, al posto di , al posto di Malerba e Alessandro, mentre Gammone sostituisce Lacarra. Strette di mano, auguri e non appena s’inizia il Catanzaro passa. Errore difensivo dei neroverdi e Carboni, ben appostato va in gol. Un colpo! Ma non è finita. La rete del vantaggio disorienta un po’ i padroni di casa, che si erano preparati a un confronto diverso. Così i calabresi forzano la mano e riescono a mettersi sul 2 a 0. Stavolta il gol (e che gol) lo realizza Maisto, che indovina dalla distanza una perfida traiettoria che mette fuori causa Feola. T’aspetti che il Chieti crolli, invece, da quel momento dà vita a una reazione da grande squadra. Buon per padroni di casa che Pepe, accorci subito, lasciando la porta aperta alla rimonta, che si concretizza nel secondo tempo.Paolucci azzecca la mossa mettendo in campo Lacarra e la squadra guadagna metri. I teatini ci provano, creano, ma le tante conclusioni non trovano il risultato sperato. E quando meno te lo aspetti, ecco che all’89′ Sabbatini su punizione disegna una viaggio perfetto per la sfera. E’ ul 2-2 importante, perché consegna al Chieti il sesto posto, che vuol dire play off..

Giornata da incorniciare alche per il Celano, che riesce a battere in casa l’Arzanese. Un 2 a 1 che riaccende le speranze dei marsicani, sempre ultimi in graduatoria. Vittoria griffata Croce (31’pt.) Puntoriere (35’st).

Questi i sisultati delle gare di recupero della 27^ giornata: Campobasso-Ebolitana 3-1, Isola Liri-Melfi 2-1, Chieti-Catanzaro 2-2, CelanoArzanese 2-1.

Classifica – Classifica – Perugia 64; V.Lamezia, Catanzaro 59; L’Aquila 51; Paganese, Chieti 47; Gavorrano 45; Arzanese 42; Aprilia 40; Aversa N. (-1) 35; Giulianova (-2) 34; Fondi 32; Fano (-5), Campobasso (-2), 31; Neapolis M. (-2) 29; Milazzo 28; Vibonese 27; Ebolitana (-1), Isola Liri (-2) 23; Melfi (-4) 21;; Celano O. 16

Serie D – recupero della 22° e 23a giornata di campionato: Recanatese – L. Canistro: 3-0; R.C. Angolana – Atessa Vds: 0-0; Vis Pesaro – San Nicolò: 0-1 22’st Galli su rigore

ClassificaTeramo 56; Ancona, Sambenedettese 49; Civitanovese 44; Isernia 39; San Nicolò 37; Atletico Trivento, Jesina 32; Recanatese 31; Vis Pesaro 29; Riccione 28; Olympia Agnonese 27; Atessa Val Di Sangro 26; Santegidiese 21; Luco Canistro 20; Renato Curi Angolana 19; Miglianico Calcio 17; Real Rimini 4

Eccellenza – recupero della 26a giornata di campionato: Amiternina – San Salvo 3-2; Alba Adriatica – Francavilla 0-0; Casalincontrada – Cologna Paese 0-0; Capistrello – Spal Lanciano 2-0; Pineto – Montorio 2-3; Vasto Marina – Castel Di Sangro 2-1; Guardiagrele – Martinsicuro: si giocherà domani 1 marzo ore 15

Classifica – Amiternina 62; Francavilla 56; Montorio 54; Sulmona 48; Alba Adriatica 44; Vasto M. 43; Tollo 41; Pineto 38; Casalincontrada 33; Capistrello 32; Cologna P. 31; Rosetana 26; Mosciano 25; San Salvo 24; Guardiagrele 18; Castel di Sangro, Martinsicuro 17; Spal Lanciano  2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *