Sette denunciati a Torino di Sangro per violazione alle norme edilizie

Sette persone sono state denunciate dai carabinieri di Torino di Sangro, della Compagnia di Ortona, per violazioni in materia urbanistica e paesaggistica. In concorso tra di loro nelle rispettive qualità di proprietari di un immobile, direttore lavori e responsabili legali delle imprese esecutrici delle opere edili, i sette hanno realizzato in sopraelevazione ad un fabbricato regolarmente adibito a parcheggio pertinenziale e su un territorio sottoposto a vincolo paesaggistico, un ulteriore piano di circa 140 metri quadrati, da adibire a civile abitazione e costituito da pilastri di cemento armato e relativo solaio allo stato grezzo. Il tutto, secondo l’accusa, senza le prescritte autorizzazioni edilizie e paesaggistiche, nonchè in assenza degli attestati previsti per l’edificazione in zona sismica. Lo stabile, del valore commerciale complessivo di circa 200.000 euro, è stato sottoposto a sequestro preventivo e affidato in custodia giudiziale ai proprietari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *