Incendio distrugge deposito di ditta ortofrutticola a Piane d’Archi

Si indaga sulle cause di un incendio divampato stamattina in deposito della ditta di ortofrutta Saraceni a Piane d’Archi, che ha mandato in seriamente danneggiato un camion e rimorchio adibito al trasporto delle merci e il deposito stesso. Le fiamme hanno interessato anche due appartamenti situati sopra il deposito. Il rogo si è sviluppato tra le 9 e le 9:30 di oggi nel piazzale dov’era parcheggiato il mezzo pesante e sul quale erano accatastate alcune casse di plastica usate per il trasporto della frutta. Si sono poi propagate all’interno del deposito, alimentate dal vento. L’allarme è scattato immediatamente. Squadre di Vigili del Fuoco di Lanciano, Casoli e Chieti sono accorse sul posto, situato a poche decine di metri dall’ingresso della Fondovalle Sangro, ed hanno dovuto lavorare per circa due ore prima di avere ragione del fuoco. Sul posto anche i carabinieri di Archi ed Atessa per gli accertamenti del caso. C’è da capire cosa abbia dato origine all’incendio, che si è sviluppato all’esterno del fabbrico. Le abitazioni che si trovano ai piani superiori sono state fatte sgombrare e i vigili hanno dovuto mettere in sicurezza la grondaia e alcune pareti dalle quali, a causa del calore, si sono staccati pezzi d’intonaco.

Il pronto intervento degli uomini antincendio ha evitato che le fiamme interessassero l’altra parte del fabbricato e altri due appartamenti, nonché un esercizio commerciale. Molta paura per i residenti ma per loro non ci sono state conseguenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *