Pescara, avvocati protestaranno in toga a piazza Salotto per difendere la loro autonomia

L’Ordine degli Avvocati e tutte le Associazioni Forensi di Pescara hanno indetto per la mattinata di domenica 18 Marzo, in Piazza Salotto, dalle 10 alle 13, una manifestazione finalizzata a far conoscere ai cittadini le motivazioni della protesta dell’Avvocatura a livello nazionale contro le recenti manovre economiche del Governo. La manifestazione si svolgerà con la presenza di Avvocati in toga che nell’occasione spiegheranno ai cittadini, anche con la distribuzione di volantini, le ragioni alla base dell’azione di protesta. Tra queste, la limitazione dell’accesso alla giustizia conseguente all’aumento delle spese per l’avvio di procedimenti giudiziari ed all’introduzione di costi per l’avvio delle cause di lavoro; l’abbassamento del livello qualitativo delle prestazioni professionali conseguente alla riduzione del periodo di pratica legale; l’eliminazione di parametri di trasparenza nei rapporti tra Avvocato e assistito conseguente all’abolizione delle tariffe; la riduzione dell’autonomia e dell’indipendenza dell’Avvocato in conseguenza della possibilità di ingresso di soci non professionisti nelle società professionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *