Rifiuti abbandonati lungo la Costa dei Trabocchi

Sono diverse settimane che ai margini della Strada Statale Adriatica, nel territorio di Rocca San Giovanni, gli automobilisti in transito hanno modo di osservare uno scenario poco edificante per una località marittima a vocazione turistica che si vanta di avere bandiere blu e vele di Legambiente. Cumuli di rifiuti di ogni genere contrastano con l’ambiente circostante e campeggiano sullo splendido sfondo marino creando non solo un’immagine squallida, ma probabilmente anche problemi di carattere igienico-sanitario. Scendendo nei dettagli, chi percorre la statale 16 in direzione Fossacesia si imbatte prima di tutto, sul lato sinistro della strada, in rifiuti ingombranti costituiti da resti di tapparelle e tavoli da cucina depositati da giorni e giorni accanto ad alcuni cassonetti per l’immondizia nei pressi di un ristorante e nella completa indifferenza di chi dovrebbe far rispettare le leggi sulla raccolta delle immondizie. Qualche centinaio di metri più a sud, in corrispondenza di un piccolo spiazzo posto sempre a sinistra della strada, agli occhi del passante si presenta lo scenario più desolante. Sparsi di qua e di là si osserva un vasto mucchio di rifiuti che rappresenta sicuramente un pessimo biglietto da visita per il Comune costiero, che si spera faccia qualcosa per eliminare al più presto quelle pessime immagini dal proprio territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *