Il papà scappato col il figlio: ” Con lui 10 giorni meravigliosi”

Dopo aver trascorso «10 giorni meravigliosi» con il suo bimbo parla Yuri D’ Angelo, il papà  ventinovenne scappato con il figlio di tre anni dall’ abitazione di Valle Castellana (TE). Dopo più di una settimana si costuituisce ai carabinieri di Pomezia, per non far applicare la sentenza del Tribunale dei minori di Ancona che prevede il rimpatrio in Grecia del bambino dalla madre Evangelia Elisavet Lazari, una ballerina greca.  «Non l’ho mai sottratto a lei, ma è lei che si è tenuta lontana da noi per tutto questo tempo» chiarisce  D’ Angelo sul rapporto della madre con il bimbo e poi aggiunge «Mi aspetto che i giudici capiscano la mia situazione e tengano conto di tutto quanto è accaduto in questi anni». Yuri D’ Angelo è indagato per sottrazione di minore è in attesa del ricorso in appello contro l’ affidamento alla madre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *