Appuntamenti in Abruzzo

L’Orchestra “Benedetto Marcello” di Teramo, in chiusura degli appuntamenti che l’ha vista esibirsi nei giorni scorsi in Abruzzo e Molise, questa sera, alle 20, sarà protagonista a Roma, con la Messa da Requiem di Mozart, presso la Chiesa del Santissimo Nome di Gesù  all’Argentina per il Concerto di Pasqua. Inserito all’interno del cartellone del “Festival di Pasqua”, prestigiosa manifestazione di arte, teatro e musica sacra, quest’anno alla sua XV edizione, è sicuramente uno degli eventi musicali più attesi, promosso dal Fondo degli Edifici di Culto del Ministero dell’Interno in occasione del restauro della Cappella della Natività e patrocinato dal Ministro Cancellieri che ha curato gli inviti. Data l’importanza dell’evento, è prevista anche la presenza del Ministro Monti e di esponenti dell’attuale governo. Il capolavoro di Mozart torna al “Festival di Pasqua” dopo dieci anni dalla sua prima esecuzione con l’Orchestra “Benedetto Marcello”, il Coro Polifonico di Pescara e il Coro Polifonico Histonium “Bernardino Lupacchino dal Vasto” e artisti di fama internazionale contesi tra i più grandi teatri di tutto il mondo: il soprano Chiara Taigi, il mezzosoprano Anna Malavasi, il tenore Luciano Ganci, il baritono Gianluca Lentini, tutti diretti dal maestro concertatore Antonella De Angelis.

A Teramo mostra Una carriola di disegni

Per ricordare il terremoto di L’Aquila del 6 aprile 2009 la Facoltà di Scienze della comunicazione dell’Università degli Studi di Teramo esporrà nei corridoi della Facoltà la mostra Una carriola di disegni, che sarà aperta al pubblico dal 3 al 18 aprile prossimi. L’esposizione è un modo per riflettere anche sulle forme della rappresentazione del terremoto e della ricostruzione, a partire dallo strumento più semplice e immediato a disposizione: carta e matita. La mostra è il risultato di un’iniziativa che si ispira al movimento internazionale degli urban sketchers, i “disegnatori di città”, che raccontano le città attraverso matite, acquarelli e taccuini da disegno (www.urbansketchers.org), e del corrispondente gruppo italiano (urbansketchers-italy.blogspot.it). Fedeli alla “missione” del gruppo, i disegnatori che si sono aggregati nel progetto Una carriola di disegni hanno voluto raccontare la bellezza ancora intatta di L’Aquila, senza nasconderne però le crepe e le rovine. Attraverso matite e colori hanno cercato di “riappropriarsi” degli spazi cittadini, invadendo – così come hanno fatto le “carriole” – la zona rossa. La mostra è stata esposta di recente a Roma e la sua esperienza è approdata anche a Barcellona, in occasione del secondo simposio internazionale degli Urban Sketcher. A chiusura della mostra, il 18 aprile, si terrà in Facoltà un evento conclusivo per approfondire la situazione post sisma del capoluogo abruzzese alla quale parteciperanno disegnatori, fotografi, urbanisti, storici, giornalisti e scrittori.

A Roseto i Colori del Cuore

Arriva a conclusione la sesta edizione del concorso “I Colori del Cuore” che nell’anno scolastico 2011/2012 è stato  rivolto agli studenti degli Istituti di Istruzione Superiore di Roseto . Promosso dall’Assessorato alle Politiche Sociali, il concorso è nato all’interno dell’esperienza dell’Equipe per le Adozioni Nazionali ed Internazionali del Comune di Roseto che opera sul territorio con la collaborazione della Asl Di Teramo. “Si tratta di una iniziativa finalizzata alla sensibilizzazione dei giovani sul tema dei minori adottati – spiega l’Assessore alle Politiche Sociali Alessandro Recchiuti – che vuole promuovere all’interno della scuola ogni azione utile per realizzare al meglio l’accoglienza dei minori che vengono accolti da una nuova famiglia”. “L’esperienza delle adozioni è cresciuta molto negli ultimi anni anche grazie al supporto dei nostri esperti – ha detto il Sindaco Enio Pavone – con queste iniziative l’Ente contribuisce  al dibattito sulla realtà della famiglia multietnica e sul rapporto che essa ha con l’istituzione scolastica ed il territorio”. Due le sezioni previste dal concorso una riservata alla stesura di un testo argomentativo e l’altra dedicata a linguaggi diversi come ad esempio il disegno. I vincitori saranno premiati nel corso di una cerimonia in programma mercoledì 4 aprile, nei saloni della Villa Comunale, dalle 9.30 alle 12.00.  Il premio di seicento euro sarà consegnato dal Sindaco Enio Pavone e dall’Assessore alle Politiche Sociali Alessandro Recchiuti. Nel corso della cerimonia saranno letti i componimenti dei ragazzi e sarà proiettato un video che racconta l’esperienza di adozione di una famiglia di Roseto.

A Rocca San Giovanni, Over The Eggs

OVER THE EGGS è il festival della primavera musicale abruzzese che interpreta la santa voglia di sorprendere con la musica nuova oltre le cover. Organizzato dall’associazione culturale Over The Cover, con il patrocinio del Comune di Rocca San Giovanni (Ch), la Provincia di Chieti e la collaborazione di vari partner commerciali, OVER THE EGGS è l’edizione primaverile del festival estivo OVER THE COVER. Nella sala concerti del Centro Commerciale Thema Polycenter (Rocca S. Giovanni/uscita A14-Lanciano, ingresso terrazza Cinema Ciak City) venerdì 6 e sabato 7 aprile 2012 si rompe il silenzio a colpi di metallo nostrano e poi con altri ritmi più morbidi capaci di generare un bel clima sonoro striato di funky-rock-grunge.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *