Vende droga a minori, un arresto a Spoltore

Avrebbe venduto droga a tre minorenni, una delle quali, una sedicenne, ha avuto un malore ed è finita in ospedale. Per questo i carabinieri della stazione di Spoltore  hanno tratto in arresto, in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, un ventenne incensurato, T.A.. E’ accusato di spaccio di sostanze stupefacenti. I fatti sono avvenuti all’inizio di febbraio quando il giovane, tossicodipendente, avrebbe ceduto marijuana a tre ragazze minorenni. Una delle giovani, a seguito dell’assunzione della droga, è stata colta da un improvviso malore ed è stata curata dai medici del pronto soccorso, dove l’ha accompagnata la madre. Il referto parla di stato di euforia con tachicardia sinusale da riferita assunzione di cannabis (prognosi di 3 giorni). Il presunto spacciatore è stato identificato dai carabinieri a seguito della denuncia dei genitori della 16enne ed è stato immediatamente rintracciato e sottoposto a perquisizione domiciliare. In casa sono stati sequestrati circa 3 grammi di canapa indiana e un bilancino elettronico di precisione e oggi è stato eseguito l’arresto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *