Rapina a mano armata in centro commerciale di Montesilvano

Due giovani, di nazionalità italiana, con il volto coperto da passamontagna e armati di pistole hanno fatto irruzione stamattina, intorno alle 7:45, nei magazzini Eurospin di Montesilvano, in corso Umberto. Nella struttura c’erano il direttore e un dipendente che stavano sistemando della merce prima dell’apertura al pubblico. I due, sotto la minaccia delle armi si sono fatti consegnare il fondo cassa, custodito in una cassaforte dell’ufficio, per un importo di circa mille euro. I due giovani, sono poi fuggiti su una Fiat Panda Bianca che sarebbe stata rubata a Spoltore. L’ultima rapina nel pescarese è avvenuta sabato mattina in un distributore di benzina di Villa Raspa di Spoltore: un giovane con il volto coperto e una pistola in pugno ha ottenuto dal titolare dell’impianto Q8 e dal figlio 600 euro e si è allontanato con una Panda bianca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *