Formazione continua, nuovi avvisi della Provincia di Pescara. Opportunità per lavoratori, imprenditori e manager. Domande entro l’11 maggio

Favorire la maggiore competitività e adattabilità dei lavoratori delle piccole imprese dei diversi settori produttivi e di servizio, sostenere l’occupazione nell’ambito di processi di ristrutturazione/riconversione dovuti a situazioni di crisi, ma anche potenziare le capacità di imprenditori e al management delle piccole imprese per competere con più efficacia sui mercati di riferimento.

Sono questi gli obiettivi dei 2 Avvisi pubblici che oggi la Provincia di Pescara pubblica sul sito www.pescaralavoro.it per finanziare la formazione continua nelle piccole imprese localizzate sul territorio provinciale.

L’intervento è a valere su fondi FSE PO 2009-2010-2011 e consente di formare almeno 180 lavoratori ed almeno 90 tra imprenditori e manager.

Le risorse disponibili per l’attuazione delle azioni sono pari a € 478.990,00.

Per l’Assessore Antonio Martorella si tratta di “una misura – questa volta destinata a lavoratori ,  e non a inoccupati e disoccupati – che intende rispondere in modo concreto alla crisi economica da cui discende quella occupazionale. La misura dà l’opportunità di migliorare l’occupabilità e favorire l’adattabilità del lavoratore rispetto alle dinamiche del mercato del lavoro”

Il dirigente Tommaso Di Rino sottolinea “la priorità per le imprese con una o più sedi in Val Pescara e per le imprese che abbiano in corso procedure di cassa integrazione. A riprova della connotazione anti-crisi che questi interventi hanno. In più, come avviene sistematicamente da diverso tempo – conclude Di Rino – la Provincia conferma la priorità per over 45 e donne, viste le maggiori difficoltà di reinserimento nel mercato del lavoro

Chi può fare la domanda

Piccole imprese con sede aziendale operativa localizzata nel territorio provinciale di Pescara. Oppure organismi di formazione delegati dall’azienda.

Per piccole imprese si intendono quelle con meno di 50 dipendenti e fatturato annuo e/o totale di bilancio annuo non superiore a 10 milioni di euro) localizzate nella provincia di Pescara e regolarmente iscritte alla Camera di commercio.

Caratteristiche della formazione

Destinatari

Numero di destinatari per gruppo formativo

Numero di ore di attività

Contributo pubblico massimo

Lavoratori con contratto a tempo determinato e indeterminato

Minimo 5 e massimo 15

Minimo 30 e massimo 100

€ 30.000,00

Imprenditori e manager

Minimo 2 e massimo 15

Minimo 20 e massimo 60

€ 18.000,00

I progetti possono essere caratterizzati come interventi Monoaziendali, che interessano destinatari provenienti da un’unica azienda, o come interventi Pluriaziendali, che interessano destinatari di aziende diverse accomunati dagli stessi bisogni formativi.

 

 

 

Una linea specifica è destinata all’attivazione di progetti di formazione continua per antennisti ed installatori con l’obiettivo di acquisire le competenze necessarie, dal punto di vista tecnico e normativo, all’introduzione del digitale terrestre.

Gli interventi formativi, da svolgersi durante l’orario di lavoro, devono concludersi entro il 30 settembre 2012.

Domande da inviare entro l’11 maggio 2012 con raccomandata A/R o posta elettronica certificata

Avviso e modello di domanda su www.pescaralavoro.it

Per chiarimenti: faqavvisi@provincia.pescara.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *