Le pagelle del prof.

I migliori

Zeman=10 e lode

Il 10 e lode non gli viene attribuito per la vittoria eclatante di Padova che rilancia prepotentemente il Pescara  ma per la testuale dichiarazione post gara “Ho rimproverato i miei giocatori perché avevo detto di vincere solo per 5-0, ma si sa i ragazzi come sono ….” Premio Nobel per la letteratura!

Sibilla Di Vincenzo= 9

La ventinovenne marciatrice frentana vince la 20 Km di marcia di Podebrady, nella Repubblica Ceca, sgominando avversarie di caratura mondiale con un tempo di 32’30” vicino al pass olimpico imposto dalla federazione. In marcia verso Londra!

Aridità=8

Il portiere rossonero para un rigore e rimedia alla modesta gara dei frentani, proteggendo inviolata la sua porta. E’ l’unico caso lessicale in cui un sostantivo smentisce  se stesso!

I peggiori

Pallacanestro Pescara= 3

Il Pescara riesce nell’impresa di farsi battere a domicilio dal modestissimo Campobasso, che si presenta in campo con soli sette uomini. Svanisce così il sogno playoff. Coach Razic, non li hai spremuti troppo questi ragazzi? Accanimento terapeutico!

Teramo Calcio= 4

Alla vista del traguardo ha avvertito inquietanti capogiri di non meglio identificata origine … dobbiamo preoccuparci? Malata immaginaria!

L’Aquila= 5-

Due partite esterne … due sconfitte senza attenuanti. La cura del nuovo allenatore non funziona e la malata rischia di aggravarsi ulteriormente. Malata terminale?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *