Francesco Crivelli, sindaco di Sant’Eufemia a Maiella, eletto nel CAL

Sabato scorso , si sono svolte le elezioni per la scelta dei rappresentanti nel Consiglio per le Autonomie Locali della Regione Abruzzo. I consiglieri comunali e sindaci della Provincia di Pescara hanno eletto Francesco Crivelli, Sindaco di Sant’Eufemia a Maiella con 69 preferenze e Rocco D’Alfonso, Sindaco di Penne con 47. Il risultato è stato particolarmente gratificante per Francesco Crivelli, Sindaco di un comune con poco più di 300 abitanti che commenta così il risultato “il compito affidatomi, grazie alla fiducia di tanti sindaci e consiglieri, dovrà necessariamente riguardare il processo di riforma degli Enti Locali, con particolare attenzione ai Comuni. Sono convinto che ci sono prerogative irrinunciabili, come la funzione di presidio del territorio da parte dei Comuni, a prescindere dalle dimensioni e la necessità di riformare l’assetto operativo gestionale mirando all’obiettivo del risparmio economico, mantenendo saldo l’equilibrio territoriale di rappresentanza identitaria e dei servizi per i cittadini, meritevoli di pari opportunità e pari dignità, sia che essi vivano nelle città metropolitane costiere oppure nei più remoti centri montani.” “Sono certo che, lavorando seriamente e con impegno, il CAL sarà in grado di influenzare la politica regionale rendendola più sensibile alle reali esigenze degli Enti Locali”. Dunque la tutela dei piccoli comuni, in un più ampio scenario di rapporti intercomunali sul piano provinciale e regionale, pare essere l’argomento che il Sindaco di Sant’Eufemia a Maiella intende porre all’attenzione del Consiglio per le Autonomie Locali del quale si attende la prima convocazione dopo aver terminato l’iter amministrativo di formazione ed insediamento.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *