Basket donne A2/ Cus Chieti pronta alla sfida di gara 1 con la Solar Battipaglia

Archiviata la stagione regolare con un brillante terzo posto, le ragazze del Cus Chieti affrontano domenica ale ore 18.00, tra le mura amiche del Palazzetto di Colle dell’Ara, il temibile quintetto della Solar Energy di Battipaglia.  La squadra campana è senz’altro un avversario assai insidioso e vale molto più della sua classifica, che l’ha relegata in sesta piazza più per cause contingenti che per effettivi demeriti. Facciano fede le due sfide di quest’anno, terminate con rispettive vittorie casalinghe risolte solo dopo infuocati finali. Il roster di Battipaglia è, infatti, di tutto rispetto ed è composto da un mix di giocatrici espertissime come la play Di Battista, la guardia Granieri Fiorini, la ex nero verde Rejchova e la pivot Riccardi, con giovani di sicuro avvenire come la Pieropan, più volte inserita nel giro della Nazionale, e la baby De Pasquale. Sarà una partita spinosa da affrontare con la massima determinazione dalle atlete di Caboni. Perdere significherebbe votarsi poi ad un’impresa, andare a vincere a Salerno e quest’anno non è stato facile per nessuno battere a domicilio le ragazze di coach Orlando, che arrivato in corso d’opera ha saputo sapientemente rimettere in carreggiata una squadra che sembrava allo sbando. Le cussine dal loro canto hanno lavorato intensamente in settimana per preparare questa gara che vuole, nelle loro intenzioni, solo essere la prima di una lunga serie. Tutte al momento sono arruolabili e pronte alla sfida. Le ambizioni sono al momento inconfessabili ma la cifra tecnica della squadra è alta e pertanto nulla è precluso. Resta l’incognita della scarsa esperienza di una squadra composta di giovani che talune volte si sono improvvisamente smarrite in altrettanto imprevedibili vuoti di concentrazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *