Le ragazze del CUS Chieti si aggiudicano gara 1

CUS CHIETI – SOLAR ENERGY BATTIPAGLIA 68-53 (12-15, 25-26, 52-34, 68-53)

CUS CHIETI: Marino, De Luca, Diodati, Iannucci, Zanella, Tognalini 13, Olheim 16, Silva 15, Gonzales 15, Gatti 9. Coach: All. Giuseppe Caboni.

SOLAR ENERGY BATTIPAGLIA: Di Battista 2, Pieropan 15, Di Cunzolo, Granieri 11, Riccardi 18, De Pasquale, Di Donato, Paffi, Moscariello 2, Rejchova 3. All. Pierluigi Orlando

Partita vibrante e combattuta solo nelle prime due frazioni, poi Chieti prende il largo e vince facile. Primo quarto equilibrato e concluso in vantaggio dalle campane che mettono in mostra una Riccardi in grande spolvero. L’attacco di Chieti si inceppa e le ospiti vanno avanti di 7 lunghezze. La Gonzales però suona la carica e la difesa neroverde chiude spazio alle conclusioni avversarie. La Tognalini riporta Chieti a -1 (18-19) ma Battipaglia riparte e va a + 5 (18-23). Si va in altalena e quando una delle due squadre sembra voglia allungare l’altra subito recupera. Così al 20′ si chiudono le ostilità della seconda frazione con le campane avanti di una lunghezza (25-26). La tensione è tanta e causa una valanga di errori non altrimenti giustificabili. Al rientro le teatine sembrano però rinfrancate e stendono le avversarie con un’accelerazione che non lascia loro alcuno scampo. Salgono in cattedra la Olheim, la Silva e la Tognalini, Fine dei giochi. L’ultimo quarto vede le ragazze di Caboni al controllo e le campane frustrate nei loro vani tentativi di rimonta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *