1, 2 e 3 maggio la Provincia di Pescara in piazza per il Lavoro

Tutto pronto per la 3° edizione di “Pescara lavoro” la manifestazione organizzata dall’assessorato della Provincia guidato da Antonio Martorella. Domani, 1° maggio, si svolgerà la festa del Lavoratore Ideale, nel corso della quale 66 lavoratori selezionati dai sindacati CGIL, CISL, UIL e UGL verranno premiati nel corso di una cerimonia pubblica, alla presenza del Presidente Guerino Testa, dell’assessore Martorella, dei segretari provinciali delle maggiori sigle sindacali.

Il 2 maggio, alle ore 10,00 verranno presentati i nuovi percorsi formativi che verranno attuati entro l’anno e i nuovi sportelli da poco avviati: quello per l’accoglienza dei CPI, lo sportello per cercare e proporsi come assistente familiare, lo sportello LIS, lo sportello consulenza del lavoro, lo sportello per avviare un’impresa. Alle ore 11,00 nel corso una conferenza stampa, verrà illustrato il progetto “Lavorare per lo Sport”, per il recupero e l’integrazione dell’utenza svantaggiata, in collaborazione con la casa circondariale di Pescara e l’assessorato allo sport del Comune di Pescara.

Nel padiglione dedicato alla Provincia sarà possibile rivolgersi agli esperti del Fondo Sociale Europeo per avere informazione sui bandi in corso o appena avviati dalla Provincia; conoscere il servizio di “preselezione”, che mette a contatto le aziende con coloro che si candidano agli annunci di lavoro; il servizio di orientamento, svolto da psicologi che aiutano gli utenti nell’orientamento al lavoro; il servizio “Silus” del CPI, che segue gli utenti appartenenti a categorie protette. Nell’area dedicata alle azinede, saranno presenti 16 Organismi Formatividue associazioni (Assoweb Italia e Crealavorogiovani) e otto imprese (DI TIERI, KIMBERLY-CLARK, CHIUSA GRANDE, CRMP, MAIN ADV, BIOMASSE REFEEL, AXA ASSICURAZIONI, NEW WAY)  che operano sul territorio nazionale e regionale nel campo delle telecomunicazioni, della green economy, della produzione e dei servizi alle imprese, interessate a valutare candidature di nuove professionalità da inserire in azienda.

Un fitto calendario di incontri, laboratori e workshop animerà la terza area, l’area JOB Meeting, dedicata alla conoscenza delle tecniche per la ricerca del lavoro. Mercoledì  2  maggio ore18.30, si terrà la tavola rotonda su “Giovani e lavoro:le opportunità del contratto di apprendistato”.

L’apprendistato è – anche nella attuale bozza di Riforma del Mercato del Lavoro – una delle poche forme di inserimento lavorativo dei giovani nel mondo del lavoro.  La tavola rotonda si propone di affrontare le novità introdotte dal Testo Unico sull’Apprendistato e di esaminare la bozza di riforma sul sistema del welfare cui  sta lavorando l’assessorato regionale al Lavoro e Politiche sociali.

All’incontro parteciperanno le organizzazioni datoriali, attori determinanti nella applicazione dell’apprendistato nel proprio settore di appartenenza, l’Ordine dei Consulenti del lavoro, in qualità di professionisti esperti in materia, e Italia Lavoro, soggetto attuatore del Programma AMVA – “Apprendistato e Mestieri a Vocazione Artigianale”  per il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali. Dopo l’introduzione dell’ Assessore Provinciale al Lavoro e Formazione Antonio Martorella, interverrà un rappresentante della regione Abruzzo;  Graziano Di Costanzo, direttore regionale CNA; Sonia Di Naccio, responsabile area Lavoro Confesercenti Abruzzo; Luigi Di Giosaffatte, direttore Unione Industriali della provincia di Pescara; Teresa Mirabella della Confcommercio di Pescara. Modera Alfredo Tiberio, Ordine dei Consulenti del Lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *