Al Cibus il Bucatino quadrato del pastificio Verrigni

In occasione della fiera Cibus che si terrà a Parma dal 7 al 10 maggio p.v. L’antico Pastificio Rosetano ha il piacere di presentare il BUCATINO QUADRATO. Questo innovativo formato che va ad aggiungersi alle spigolose paste, trafilate in oro, che Verrigni ha proposto a partire dallo scorso anno (ri-quadro,soqquadro,pi-quadro) trasforma il bucatino in un lungo parallelepipedo che preferisce la cottura “sdraiato” in abbondante acqua adeguatamente salata. Finalmente, in soli 2 minuti, una pasta di grande consistenza che sposa tradizione ed innovazione alla maniera di Verrigni. La caratteristica di questo formato infatti, oltre all’essere originale, è data dal tempo di cottura piuttosto breve che agevolerà chi desidera un piatto “veloce” ma di grande consistenza e qualità. Durante tutta la durata di Cibus la pasta Verrigni verrà interpretata dallo chef Moreno Cedroni nello stand H040 del Padiglione 5.

Il Pastificio Verrigni venne fondato nel 1898 e riforniva l’allora Rosburgo, l’odierna Roseto degli Abruzzi – delle sue pregiate paste artigianali. La qualità superiore della pasta Verrigni, ottenuta dalla macinatura dei grani con mulini a pietra, impastata con l’acqua del Gran Sasso cominciò ad essere riconosciuta anche in altre regioni italiane, tanto da portare alla sperimentare metodi di essiccazione attraverso l’utilizzo di “camerini”, dotati di ventilatori a corrente e fonti di calore necessarie a creare una temperatura costante anche d’inverno. Con la stessa passione dei fondatori nel 2008 Gaetano Verrigni e la moglie Francesca Petrei Castelli, hanno assunto la guida dell’azienda, proseguendo questa avventura all’insegna del rinnovamento e del rispetto dell’esperienza del passato. Verrigni ha scelto di utilizzare esclusivamente gran italiano nell’ottica di un impegno volto alla ricerca della qualità e con l’intento di tutelare l’agricoltura del nostro Paese capace di fornire ottima materia prima.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *