Condotta antisindacale alla Sevel, accolto ricorso della Fiom Cgil di Chieti

Accolto il ricorso della Fiom Chieti per condotta antisindacale della Sevel Spa, azienda del gruppo Fiat. L’ordinanza del giudice Flavia Grilli è stata depositata e notificata alle parti nella tarda mattinata. Il 5 marzo scorso la Fiom Chieti aveva depositato il ricorso contro la Sevel per aver “negato efficacia e legittimità delle 14 nomine Rsa Fiom nell’unità produttiva di Atessa”.

Per il giudice, in base a quanto riportato nelle 9 pagine del decreto, bisogna cessare immediatamente la condotta antisindacale, consentire e riconoscere la nomina della Rsa Fiom garantendo alla medesima l’esercizio di tutti i diritti previsti dal Titolo III dello Statuto dei Lavoratori. Il giudice del lavoro, visto l’art.28 della legge n.300/70 (Statuto dei Lavoratori) ha dichiarato “l’antisindacalità del comportamento della Sevel spa, consistito nell’aver negato l’efficacia e la legittimità delle nomine dei dirigenti della Rsa Fiom presso l’unita’ produttiva di Atessa e tutte le conseguente prerogative sindacali derivanti da tali nomine”, si legge nel decreto. “Conseguentemente ordina alla Sevel spa di cessare immediatamente dalla sua condotta intimandole di consentire la nomina delle Rsa Fiom e di riconoscere e garantire alla medesima l’esercizio di tutti i diritti previsti dal Titolo III dello Statuto dei Lavoratori”, scrive il giudice.

La Sevel, joint venture Fiat e Psa (Peugeot-Citroen), è il più grande stabilimento d’Europa per la produzione di veicoli commerciali leggeri ed è presente in Val di Sangro dal 1981. Attualmente impiega direttamente circa 6.200 lavoratori, oltre 20mila con l’indotto, per la produzione dei furgoni. Nella galassia italiana della Fiat è llo stabilimento che produce più pezzi al giorno, circa 1.000 furgoni in 24 ore. La Fiom non ha firmato il nuovo contratto Fiat entrato in vigore il primo gennaio scorso anche nello stabilimento Sevel di Atessa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *