A Torre de’ Passeri, Sport Day

Un video che racconta il rapporto fra gioco, sport ed apprendimento e mette a confronto la didattica e l’uso delle nuove tecnologie che sarà presentato a metà maggio in Polonia. E’ stato girato a Torre de’ Passeri nei giorni scorsi in occasione dello Sport Day e sarà confrontato con esperienze analoghe di altri paese europei. Percorsi a ostacoli, tiro alla fune, staffetta e corsa con i sacchi, sono solo alcuni dei giochi in cui sono stati coinvolti gli studenti dai 6 agli 11 anni dell’Istituto Comprensivo.Prosegue il progetto di partenariato multilaterale con i paesi dell’Unione“Comenius” che rappresenta, insieme a Erasmus, uno dei programmi più noti e importanti dell’LLP (Longlife Learning Program, ovvero apprendimento permanente o lungo tutto l’arco della vita, destinato alle  scuole di ogni ordine e grado) con sede a Firenze, è stato finanziato per il biennio 2010-2012. Il progetto coinvolge studenti e docenti della scuola primaria dell’Istituto Comprensivo “Di Battista” sul tema sport e apprendimento. Si chiama “Teaching & Learning Through Sports and Games”, la lingua del partenariato è l’inglese e i paesi partner sono Polonia, Grecia, Danimarca, Gran Bretagna e, naturalmente, Italia. A prendere parte alla penultima tappa del progetto Comenius, replicata in tutti i paesi partner, sono stati oltre 250 studenti delle scuole primarie di Torre de’ Passeri, Tocco da Casauria, Pescosansonesco e Piano d’Orta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *