Provincia di Teramo: Lavoro e formazione, saranno avviati ulteriori 130 tirocini

Nuove opportunità per chi ha fatto domanda ed è stato ammesso (ma non ne ha ancora beneficiato) dallo scorrimento delle graduatorie dell’ultimo avviso

Grazie alla disponibilità di economie per ulteriori 313 mila euro e al conseguente scorrimento delle graduatorie relative all’ultimo avviso, circa 130 persone – oltre alle 416 che ne hanno già beneficiato negli ultimi due anni – potranno usufruire dei tirocini formativi promossi dal Settore Lavoro e Formazione della Provincia e finanziati con le risorse del Po Fse Abruzzo 2007-2013.Sul sito www.teramolavoro.it è possibile prendere visione dell’elenco relativo agli aspiranti tirocinanti ammessi, diplomati e non, di età compresa tra i 18 e i 29 anni, i quali non hanno già beneficiato di tale possibilità partecipando all’ultimo bando. Purché si trovino in posizione utile in graduatoria e previa comunicazione della Provincia, i soggetti ospitanti (imprese, associazioni, studi professionali, Onlus e cooperative) potranno optare per la chiamata nominativa scegliendo all’interno dell’elenco o per la procedura di preselezione a cura del Centro per l’Impiego territorialmente competente.Ciascun tirocinio ha la durata di quattro mesi e dà diritto ad un rimborso spese di 600 euro mensili come previsto dalle recenti linee guida della Regione Abruzzo. “Il nostro obiettivo – dichiara l’assessore al Lavoro e alla Formazione Eva Guardiani – è quello di poter offrire a giovani e meno giovani opportunità di formazione e, soprattutto, di contatto con la realtà produttiva. La speranza è che da queste esperienze, come accade in alcuni casi, possano nascere contratti di lavoro”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *