SERIE D/ 90 minuti di fuoco per decidere il destino delle abruzzesi

Archiviate la festa del Teramo, che riceverà l’Ancona , e la conferma del San Nicolò , che andrà in trasferta a Jesi, a fondo classifica, negli ultimi novanta minuti, si infiamma  la lotta per la salvezza, che vede invischiate tutte le altre compagini abruzzesi . La Renato Curi Angolana deve solo vincere al comunale Leonardo Petruzzi  se vuole  assicurarsi la permanenza in serie D contro una Vis Pesaro ormai senza grandi motivazioni. Allo stadio Fratelli Ciavatta invece il Miglianico dovrà compiere un vero miracolo, sperando nella contemporanea sconfitta dell’Angolana , per rientrare nei Play Out contro un’Atessa Val Di Sangro assetata di punti e alla ricerca di una salvezza diretta che è diventata sempre più difficile nelle ultime giornate. Infine resta la Santegidiese,  impegnata tra le mura amiche a migliorare la classifica per i Play Out contro un’ormai retrocesso Luco Canistro . (Alessandro Montebello)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *