Pallanuoto Pescara.La maschile per onorare il campionato, la femminile per decollare

Dopo aver perso lo scontro diretto con la Payton Bari, per la Simply Sport Pescara l’obiettivo è onorare il campionato, nelle cinque giornate che restano alla fine della A2 di pallanuoto.

La salvezza è un miraggio, ma allo stesso tempo manca l’aritmetica, per cui si deve giocare e farlo con la massima professionalità possibile. E’ questo quello che ha chiesto l’allenatore Ratko Stritof ai suoi ragazzi, anche per la gara di domani (sabato) sempre al Palapallanuoto-Naiadi, contro la Famila Muri Antichi. Ovvero la terz’ultima della classe.

CLASSIFICA. Lazio 43, Promogest 41, Vis Nova 31, Canottieri 28, Acicastello e Salerno 26, Roma 2007 25, Palermo 24, Cagliari 21, Muri Antichi 15, Payton 9, Simply 2.

ore 14.30, Simply Sport-Famila Muri Antichi
Arbitri: Marotta e Zappatore

ore 14.30 SS Lazio-RN Cagliari
Arbitri: Bonavita e Gomez

ore 14.45, Promogest Cagliari-CC Napoli
Arbitri: Bianchi e Navarra

ore 15, Payton Bari-AS Roma 2007
Arbitri: Alfi e Calabrò

ore 16.30, SP Acicastello-Telimar
Arbitri: Severo e Vecchio

ore 17, RN Salerno-Roma Vis Nova
Arbitri: Congiu e D. De Meo

 

FEMMINILE. Tutti al Pala-Pallanuoto delle Naiadi, per la terza giornata di ritorno della serie B femminile. Domenica alle ore 14, big match per l’accesso ai play-off tra la Simply Sport (terza in graduatoria) e la Serapo Gaeta (seconda, con un punto in più). All’andata finì con un pareggio: 4-4. Stavolta, anche con l’apporto del pubblico, sarebbe importantissimo vincerla!!!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *