CT Peppe Verna de L’Aquila: nuovo spogliatorio e la squadra per il torneo di A2

Tolti i veli ai nuovi spogliatoi del Circolo Tennis “Peppe Verna” dell’Aquila, oggi il taglio del nastro dopo il restyling post-sisma.

L’inaugurazione è arrivata dopo un anno di lavori, con gli atleti che potranno finalmente abbandonare il container per cambiarsi in vista delle partite del campionato italiano di serie A2.

Entusiasta il presidente del circolo, Ugo Mantini. “Oggi è un giorno importante – ha detto – in cui viene  premiata la nostra tenacia. Abbiamo realizzato il tutto grazie alle forze interne, con l’aiuto dell’associazione ‘Abruzzo Risorge’ e con la partecipazione dei comites Svizzeri, che hanno avuto la spinta da Roger Federer dopo il terremoto”.

La struttura è di 160 metri quadri ed è formata da quattro spogliatoi, una foresteria, una sala per i controlli antidoping, una sala massaggi, collegate da un corridoio.

Il costo dell’opera è stato di circa 250 mila euro, cui avrebbe dovuto partecipare in modo determinante il Comune di Barletta con parte del contributo di solidarietà di 150 mila euro, approvato con determina del 18 febbraio 2010 e mai ricevuto.

“Siamo molto delusi – ha spiegato Mantini su questo aspetto – hanno indetto addirittura una conferenza stampa per proclamare l’opera di beneficenza e poi non hanno inviato nulla dopo tre anni”.

Dopo il taglio del nastro è stata la volta della presentazione della squadra. Tutti riconfermati a partire dagli aquilani Andrea De Silvestri (2.7) e Alberto Iarossi (2.6), passando per il capitano Pietro Angelini (2.4), per l’“aquilano doc”, parola di Mantini, Ismar Gorcic (2.3) e Giancarlo Petrazzuolo (2.3); new entry il giovane tennista romano classe ‘88 Riccardo Azzarita (2.4).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *