Domani al Di Poppa-Rozzi di Teramo, focus sui disturbi del comportamento alimentare

Domani 8 maggio, dalle ore 9, all’istituto “Di Poppa-Rozzi” di Teramo, convegno sul tema dei disturbi dell’alimentazione, promosso nell’ambito della campagna di sensibilizzazione nelle scuole superiori realizzata dall’assessorato provinciale alle Politiche giovanili. Ad introdurre i lavori saranno l’assessore Renato RasicciDaniela Magno dell’Ufficio scolastico provinciale e Silvia Manetta, dirigente dell’istituto.

Interverranno gli esperti Paolo De Cristofaro, responsabile del Centro di fisiopatologia della nutrizione della Regione Abruzzo, che parlerà della dieta mediterranea, già patrimonio culturale dell’UNESCO, e la psicologa Lina Ferrante del Centro nutrizionale di Giulianova, che relazionerà su aspetti e problematiche dei disturbi alimentari. Seguirà il dibattito con gli studenti.

“Prosegue con questa iniziativa – spiega l’assessore Rasicci – la campagna di sensibilizzazione e prevenzione che stiamo portando avanti nelle scuole del territorio, affrontando di volta in volta tematiche che stanno riscuotendo da parte degli studenti grande interesse e partecipazione. Anche questa volta, un problema che tocca da vicino molti adolescenti, come anoressia e bulimia nervosa e altri disturbi del comportamento alimentare, che, se non opportunamente trattati, possono provocare seri danni alla salute fisica e all’equilibrio psicologico degli individui”.

L’iniziativa conclude per l’anno scolastico in corso la serie di convegni già organizzati dall’Assessorato nelle scuole, affrontando i temi della violenza di genere, del bullismo e dei danni del fumo; la campagna riprenderà a settembre con un focus sullo IAD (Internet addiction disorder) o dipendenza da Internet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *