La Provincia di Pescara in piazza per il Lavoro: migliaia di partecipanti per conoscere le opportunità nel campo della formazione e del lavoro.

Partecipazione attiva e attenta. Sono stati visitatori motivati e informati quelli che hanno affollato, nei giorni 2 e 3 maggio, la piazza del Lavoro organizzata dall’assessorato al Lavoro della Provincia di Pescara, guidato da Antonio Martorella.

Nel padiglione della Provincia, nel quale venivano riproposti sportelli, servizi e uffici operativi in via Passolanciano, giovani, iscritti ai CPI, disoccupati, studenti delle scuole superiori e universitari hanno potuto avvicinare esperti del Fondo Sociale Europeo per avere informazioni sui bandi in corso o appena avviati dalla Provincia.  Molti ragazzi si sono avvicinati per la prima volta al servizio di “Preselezione”, che mette a contatto le aziende con coloro che si candidano agli annunci di lavoro mentre, soprattutto gli studenti, hanno conosciuto  il servizio di “Orientamento”, con il quale psicologi del lavoro aiutano gli utenti nell’orientamento alla ricerca della professione più vicina alla propria formazione e ai propri interessi.  Complessivamente almeno 2.500 persone hanno visitato gli stand dei servizi al lavoro, mentre  1.000 utenti hanno usufruito dei servizi portati in piazza dall’Assessorato al Lavoro, a cominciare dagli sportelli amministrativi dei CPI e passando per i nuovi sportelli “Consulenza del lavoro”, “ Assistenti familiari”, “Autoimprenditoria”, “Linguaggio dei Segni”, “Silus”.

Nell’area dedicata alle aziende, 16 Organismi Formativi, due associazioni (Assoweb Italia e Crealavorogiovani) e otto imprese (DI TIERI, KIMBERLY-CLARK, CHIUSA GRANDE, CRMP, MAIN ADV, BIOMASSE REFEEL, AXA ASSICURAZIONI, NEW WAY)  che operano sul territorio nazionale e regionale nel campo delle telecomunicazioni, della green economy, della produzione e dei servizi alle imprese, hanno incontrato centinaia di persone.

In particolare, per le selezioni aziendali,  275 sono stati i colloqui monitorati dagli uffici dei CPI per la selezione di personale da inserire in azienda. Il tutto mentre, nell’area JOB Meeting, si sono svolti 12 laboratori, cui si sono iscritti complessivamente 342 persone mentre molte altre hanno seguito le lezioni offerte da specialisti sulle tecniche per la ricerca del lavoro.

Degli oltre 200 giovani arrivati in piazza per il “Web Talent Show” 30 sono stati selezionati dagli organizzatori per contendersi il premio finale, da attribuirsi nell’ambito del WEBFEST in programma questa settimana nella sede dell’AURUM.

Grande interesse hanno suscitato i laboratori pratici messi in campo dagli insegnanti e gli allievi dei corsi di formazione per acconciatore e parrucchiere in svolgimento nella sede dell’Agenzia Formativa Provinciale: i cittadini hanno potuto toccare con mano la professionalità dei docenti e l’entusiasmo degli allievi, prossimi operatori nel campo dell’estetica e del benessere. Un settore in continua espansione e che offre concrete opportunità di lavoro.

“L’obiettivo è stato ampiamente raggiunto – ha dichiarato l’assessore Antonio Martorella – perché abbiamo raggiunto un pubblico mirato, realmente interessato ai temi che abbiamo portato in piazza. La manifestazione ha avuto un carattere strettamente di servizio, volendo riportare il tema del lavoro al CENTRO nei giorni tradizionalmente dedicati al dibattito sul lavoro “.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *