Andrea Sinisi, record regionale U. 23 nel salto con l’asta. Al Trofeo Città di Rieti supera quota 4,90 metri, migliorandosi di ben 20 centimetri

In occasione del meeting II prova del Trofeo Città di Rieti, svoltosi mercoledì 9 maggio, Andrea Sinisi (Gran Sasso Teramo) ha conseguito un ottimo risultato nel salto con l’asta, vincendo la gara con la misura di 4,90 metri, corrispondente alla nuova migliore prestazione regionale Promesse (U. 23). In precedenza, il primato era detenuto da Giacomo Candeloro (U.S. Aterno Pescara) con 4,70, risalente al 1999, misura che Sinisi aveva stabilito a livello indoor l’anno scorso e che costituiva anche il suo primato personale all’aperto, stabilito nel 2010 quando era Junior.

L’atleta teatino è entrato in gara a 4,60 metri, superati al primo tentativo, quindi 4,80, al terzo, 4,90 superati con ampio margine al primo salto. Ha successivamente provato i 5 metri, ma senza esito.

Preceduti in classifica Alessandro Sinno (Fiamme Gialle Simoni), secondo con  4,70, terzo, con la stessa misura, Simone Fusiani (Studentesca Cariri Rieti), quarto Lorenzo Catasta (Fiamme Gialle) 4,60.

Nella stessa riunione, terzo posto di Emanuele Magi (Bruni Pubblicità Vomano) sui 400 metri, con il tempo di 49”10, nella gara vinta da Francesco Maria Vinci (Campidoglio Palatino Roma) 48”82, secondo Mirko Romano (Fiamme Gialle Simoni) 48”89.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *