Coni Pescara lunedì conferenza stampa per le finali dei Giochi della Gioventù 2012

Il giorno lunedì 21 maggio 2012, presso la Sala Pashà del palazzo Coni di via Botticelli (ingresso sala da via Michelangelo, a fianco al Bingo), alle ore 12 si terrà la conferenza stampa di presentazione della Festa Finale dei Giochi della Gioventù per l’anno scolastico 2011/2012 in programma presso il centro sportivo Rocco Febo (ex Gesuiti) la mattina del 25 maggio p.v., unitamente alla Giornata nazionale dello sport che invece si terrà in tutta la giornata del 3 giugno a Caramanico terme.

Le testate giornalistiche sono invitate a partecipare.

 

 

 

La festa provinciale dei Giochi della Gioventù

 

Un appuntamento tra i più importanti, questo, nell’attività del Coni pescarese presieduto da Enzo Imbastaro, che si disputerà venerdì mattina 25 maggio nell’impianto sportivo “Rocco Febo” (ex Gesuiti) di Pescara.

Solo all’evento di venerdì 25, si conteranno oltre mille studenti delle scuole medie della provincia, ma nel complesso il progetto dei Giochi della Gioventù su Pescara e zone limitrofe ha coinvolto ben 3.000 studenti di 23 scuole aderenti.

Numeri enormi per ricordare a tutti che lo sport, anzi la cultura sportiva, parte dalla scuola per poi arrivare all’agonismo vero e proprio.

In tal senso è significativo il messaggio del Coni dedicato alla pratica giovanile: “Tutti protagonisti, nessuno escluso”. Anche per far capire che la classifica finale sarà determinata dalle classi e non a livello individuale, laddove il singolo rivestirà importanza solo se unito al resto del gruppo.

Al “Rocco Febo”, quindi, si sfideranno le classi a “colpi” di corse, staffette, salti, lanci, ma anche basket, pallavolo e percorsi.

 

 

Giornata nazionale dello sport

 

 

Dal basket, al nuoto, al calcio, passando per l’atletica leggera, la pallavolo, il tennistavolo, lo yoga, la scherma, il karate e la ginnastica ritmica ed artistica, sarà una domenica all’insegna dello sport, dell’integrazione e della festa quella in programma domenica 3 giugno a Caramanico terme. Si celebra la nona edizione della Giornata nazionale dello sport, istituita nel 2003 dal Coni sulla base di una direttiva della Presidenza del Consiglio. La manifestazione, promossa da Comune, Coni, con la collaborazione della Provincia di Pescara, farà tappa nella cittadina termale che è stata scelta per ospitare la rassegna.

Tante le discipline sportive presenti, rappresentate da associazioni e federazioni che arrivano da tutto il comprensorio e che si daranno appuntamento a Caramanico fin dalle 9.30 al Palasantelena. Alle 10 si comincia con le dismostrazioni di basket, arti marziali atletica, persino kart, poi ginnastica e staffette di corsa per chiudere la mattinata.

Attenzione, perché la novità del 2012 è che si prosegue per tutto il pomeriggio, quando riprenderanno le attività alle ore 16 sempre con ritrovo al Palasantelena; quindi calcio, ciclismo/mountain bike, pallavolo e, a seguire, danza sportiva, tennisatavolo, scherma, tiro con l’arco.

La varietà delle proposte è – come si può ben comprendere – uno dei fattori di maggiore attrattiva della giornata che rappresenta un modo originale per diffondere la pratica e la passione dello sport, consentendo a tutti di conoscere discipline nuove o poco diffuse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *