Balsorano: parte un colpo dal fucile che stava pulendo, muore all’istante 18enne

Un colpo partito accidentalmente da un fucile ad aria compressa è stato fatale a un 18enne di Balsorano, che è rimasto ucciso. L’incidente si è verificato ieri sera nell’abitazione dei genitori. Da quel i carabinieri sono riusciti a ricostruire, il ragazzo era intento a pulire l’arma quando all’improvviso è partito il colpo che ha raggiunto il cuore, freddandolo sul colpo. A scoprire la disgrazia sono stati proprio i genitori che hanno chiesto aiuto al medico di guardia ed ai volontari della Misericordia. Purtroppo non c’ é stato nulla da fare. Dopo l’ autorizzazione del Sostituto Procuratore della Repubblica di Avezzano Guido Cocco la salma è stata messa a disposizione dei familiari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *