Golden Lady, lunedì sarà perfezionato a Roma l’accordo che eviterà la perdita di 382 posti di lavoro

Dalla speranza alla certezza. Manca ancora la firma e si dovrà aspettare lunedì prossimo, giorno fissato per mettere a punto, a Roma, l’intesa che scongiurerebbe la perdita di 382 posti di lavoro alla Golden Lady di Gissi. Due aziende, una del settore calzaturiero, l’altra tessile, si sono fatte avanti e permetteranno a 250 operai di essere riassorbito già del prossimo mese di luglio, gli altri nei mesi successivi. Una boccata d’ossigeno per l’intera area della Val Sinello soprattutto in considerazione del fatto che la ripresa della produzione, seppur diversificata dal passato, eviterà a molte donne di perdere il lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *