Quattrocento sostenitori teatini viaggeranno alla volta di Aprilia

La truppa di Mister Paolucci viaggia alla volta di Aprilia per giocare la gara di andata dei play off. Ricarite le pile, dopo la vittoria di Celano, i neroverdi hanno lavorato sodo, consapevoli che solo attraverso una preparazione seria e mirata è possibile centrare l’obiettivo della finale. La città si è finalmente destata e anch’essa vive una vigilia trepidante. Quattrocento teatini domani viaggeranno alla volta del piccolo centro laziale e negli ultimi giorni si è registrata una richiesta crescente di tessere del tifoso e conseguentemente di biglietti. Mister Paolucci come è suo costume non fa proclami, guarda i ragazzi allenarsi e dichiara di avere una sola certezza, la determinazione dei suoi. “È certo che giocheremo senza fare calcoli. Non siamo una squadra che sa aspettare gli avversari. Faremo come sempre la nostra partita, non abbiamo mai giocato per il pareggio e non lo faremo certo neanche in questa occasione”. Di formazione il tecnico di Tollo non parla ma visto che tutti sono a disposizione non è improbabile che in campo vadano quelli che più dimaltri sono stati preferiti e schierati in campo durante tutta la stagione: Feola tra i pali, difesa a quattro con Pepe e Migliorini centrali e Bigoni e Malerba esterni, i soliti tre di centrocampo, Amadio, Del Pinto e Sabbatini, e in avanti Fiore e Alessandro larghi, con Lacarra al centro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *