PLAY OUT SERIE D\ L’Angolana espugna Santegidio e ora la salvezza è a un passo

La Renato Curi Angolana dopo novanta minuti accesissimi e pieni di emozioni porta a casa la vittoria tanto desiderata, rifilando un sonoro 1-3 alla Santegidiese .  L’Angolana parte subito aggressiva e trova il vantaggio al 2′ minuto con un rigore guadagnato da Marrone e poi trasformato da Parmigiani . Lo stesso Marrone al 13′ su un’azione sviluppatasi in contropiede buca il portiere della Santegidiese . Smaltito lo shock la Santegidiese reagisce e incomincia ad attaccare con insistenza e al 33′ riesce a trovare il gol con Ragatzu che con un colpo di testa mette la sfera alle spalle del portiere angolano Capozzi .  I vibratiani continuano ad attaccare e sfiorano il gol in diverse occasioni, in particolare al 45′ con un tiro di Censori che viene respinto sulla linea da un difensore . Si chiude così Il primo tempo . La ripresa si apre con la Santegidiese che attacca, in particolar modo con l’esperto Ragatzu ma la squadra di casa si spinge troppo in avanti e alla fine subisce il gol dell’Angolana che va in rete con il giovane Isotti . La Sant continua ad attaccare ma non riesce a finalizzare e così alla fine la squadra e i tifosi angolani possono festeggiare tra la delusione del pubblico vibratiano accorso allo stadio . (Servizio di Alex Montebello)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *