Prova d’appello per la BLS Chieti

Sempre sul parquet di Trento, la BLS Chieti torna in campo martedì alle ore 20.30, per il secondo incontro della serie, con l’intenzione di cancellare la brutta sconfitta di domenica ed esprimersi al meglio delle sue potenzialità. L’importanza di questa gara è fondamentale, in quanto una prova orgogliosa e senza complessi restituirebbe ai teatini quella fiducia che è assolutamente necessaria per rovesciare l’inerzia di questa serie di finale. Le condizione fisiche di Lele Rossi sono apparse molto precarie  e questo ha inciso non poco sul morale dei ragazzi, che hanno giocato passivamente e senza mai dare l’impressione di crederci fino in fondo. Dovrà lavorare molto coach Sorgentone per entrare nelle teste dei suoi e convincerli a trovare quelle residue risorse, innanzitutto nervose, fondamentali per togliere convinzioni e sicurezze ai Trentini. Intanto per gara tre, in programma venerdì 25 alle ore 21 al Pala Santa Filomena, si è già aperta la prevendita presso il Caffè Vittoria, l’Atelier della Cornice e la Libreria Mondadori. I biglietti interi sono a disposizione al costo di 10 €, quelli ridotti (per ragazzi tra i 14 e i 18 anni, over 65 e donne) a 5 € e quelli per gli under 14 a 1 €. Per i ragazzi dei settori giovanili cittadini è confermata la promozione 1+1 (ingresso per un ragazzo ed un accompagnatore al costo di 1 € ciascuno) e sarà riservato un ingresso apposito. La società ricorda che per motivi di ordine pubblico i titolari di tessere CONI, FIP o LNP dovranno far pervenire richiesta scritta di accredito (via mail all’indirizzo info@pallacanestrochieti.com, o via fax al numero 0871-64572) entro le ore 18 di giovedì 24 maggio, mentre per l’eventuale gara4 il termine è fissato nelle ore 18 di sabato 26. Le richieste inoltrate oltre i termini indicati non potranno essere prese in considerazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *