Trovato l’anziano scomparso ieri da Rocca di Botte: scivolato in un dirupo è morto per le grave ferite riportate

Era scomparso ieri pomeriggio senza far ritorno a casa. Stamattina,  Ernesto Crocetta, di 72 anni di Rocca di Botte, comune dell’aquilano, è stato  morto in fondo ad un crepaccio. L’uomo ha fatto un volo di una decina di metri, probabilmente è scivolato ed caduto. A ritrovarlo, il personale del Sagf. L’anziano presentava  profonde lesioni alla testa. Le operazioni di recupero della salma sono state difficoltose perché la zona è piuttosto impervia. Ieri pomeriggio, dopo aver annunciato ai propri familiari di andare a fare una passeggiata non aveva fatto ritorno nell propria abitazione e .il figlio aveva lanciato l’allarme. Subito erano partite squadre di soccorritori composte dai militari del Soccorso alpino, della Guardia di Finanza e volontari del soccorso alpino e speleologico d’Abruzzo (Cnsas). Le ricerche si erano interrotte intorno alle mezzanotte per riprendere alle prime luci dell’alba.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *