Torna Cantine Aperte 2012

Sabato 26 e domenica 27 maggio, torna l’appuntamento con Cantine Aperte, che  quest’anno sosterrà il Mario Negri Sud, centro di ricerche biomediche e farmacologiche.

Alla 17ma edizione hanno aderito le seguenti cantine: in provincia di Chieti, Madonna dei Miracoli, di Casalbordino; Catina Frentana, di Rocca San Giovanni (solo domenica); Tommaso Olivastri, di San Vito Chietino; Colle Moro, di Frisa; Collefrisio, di Frisa; Citra, di Ortona (solo domenica); Agriverde, di Ortona; Dora Sarchese, di Ortona; Cantina Sociale di Ortona; Roveri, di Canosa Sannita; Vigneti Radica, di Tollo, CiavolichI, di Miglianico; Cantina Miglianico; La Cascina del Colle, di Villamagna; Fattoria Licia, di Villamagna; Valle Martello, di Villamagna; Fattoria Buccicatino, di Vacri; Tenuta i Fauri, Ari.

In Provincia di Pescara: Marramiero, di  Rosciano; Bosco Nestore, di Nocciano; Chiusa Grande, di Nocciano; Tenuta Arabona, di Manoppello Scalo; Ciccio Zaccagnini, di Bolognano; Guardiani Farchione, Tocco da Casauria; Angelucci, di  Castiglione a Casauria; Filomusi Guelfi, di Tocco da Casauria; Valle Reale, di Popoli; Contesa, di Rocco Pasetti, di Collecorvino; Col del Mondo-Tenuta del Priore, di Collecorvino.

In provincia di Teramo: San Lorenzo Vini, di  Castilenti  (solo domenica); Ausonia, di Atri; Vaddinelli, di Atri; Centorame, di Atri; Tenuta Cerulli Spinozzi, di Canzano; Faraone, di Giulianova; Stefania Pepe, di  Torano Nuovo; Emidio Pepe, di Torano Nuovo; Cantine Torri, di Torano Nuovo; De Angelis Corvi, di Controguerra; Di Ubaldo Luigi, di Sant’Egidio alla Vibrata.

In provincia de L’Aquila: Cantina del Fucino, di Avezzano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *