Approvato all’unanimità il bilancio 2011 della Cooperativa Artigiana di Garanzia “Città di Lanciano”

Approvato all’unanimità, dall’assemblea dei soci, il bilancio 2011 della Cooperativa Artigiana di Garanzia “Città di Lanciano”. L’utile di 305.000 euro non è il solo elemento che dà lustro, altro dato importante che emerge dal bilancio è la liquidità presso le banche che ammonta a quasi 10 mln di euro, ciò significa che la cooperativa riesce a coprire le garanzie a favore dei propri associati con un rapporto quasi di 1 a 1. Importante anche l’incremento del patrimonio immobiliare, per un valore comm.le di circa 1 mln di €uro.

Raggiunto abbondantemente il quorum, nel corso dell’Assemblea Straordinaria, il direttore generale Rag. Ferdinando Buccella (Vice Presidente Nazionale di Casartigiani) ha presentato il nuovo logo della Cooperativa  e cioè “ConfidImpresa Abruzzo”, senza modificare, e rafforzando la denominazione originaria statutaria.

“Siamo fortemente radicati nel territorio abbiamo un rapporto diretto con le imprese, con il mondo economico ed abbiamo tutte le carte in regola per operare nell’intera Regione offrendo finanziamenti controgaranzia a tutte le imprese regionali- ha dichiarato Ferdinando Buccella-  Nelle variazioni dello statuto abbiamo inserito anche le industrie ed i liberi professionisti. Nuove categorie che potranno arricchire la nostra cooperativa di innovazione e risorse umane.”

L’Assemblea, all’unanimità ha eletto anche il nuovo CdA, alla Presidenza il Geom. Americo Di Menno Di Bucchianico, e consiglieri  Grilli Emanuela , Torosantucci Consiglio, La Morgia Raffaele, Tommaso Fizzani, Walter Marciano, Travaglini Giuseppe, Nolani Mario, Silveri Luigi e come Revisori Di Menno Di Bucchianico Iole, Bascelli Gabriele e Cesaroni Adri.

Un riconoscimento all’ottimo andamento della cooperativa è arrivato anche da Paolo Melfa, della direzione nazionale di Casartigiani, presente ai lavori assembleari, in occasione dei quali la Cooperativa per Statuto ha aderito alla CASARTIGIANI NAZIONALE.

“A dimostrazione dell’attività svolta nel 2011 annoveriamo un aumento cospicuo dei Soci, ad oggi 3.485,  ed in virtù delle modifiche statutarie apportate anche in ottemperanza alla nuova Legge Regionale,  saremo in grado di aumentare ulteriormente, intensificando l’attività che su tutto il territorio regionale  già stiamo proponendo – ha affermato il presidente Americo Di Menno Di Bucchianico – e comunque, consolidando l’attività locale. La prerogativa fondamentale  rimarrà sempre il rapporto diretto con il Socio, e l’apporto allo sviluppo economico.”

A conclusione dell’Assemblea è stato conferito il diploma di socio onorario con medaglia d’oro all’on. Anna Nenna D’Antonio per la sua dedizione all’attività politica in favore dello sviluppo delle Imprese Abruzzesi e dell’artigianato. Presente al conferimento il Prof. Lucio Gaspari, figlio del compianto Ministro Remo Gaspari, che ricevette il riconoscimento lo scorso anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *