Hockey, l’Avezzano chiude la stagione al quarto posto

Con la sconfitta a Campagnano (Roma) per 4 reti a 3, finisce l’anno agonistico dell’Hockey Avezzano. I marsicani concludono al quarto posto nel girone, mancando per il terzo anno consecutivo la conquista dei play-off promozione per la serie A2. “Siamo andati ben oltre le aspettative” dichiara Luca Testa, allenatore della squadra biancoverde “visto che questo campionato e’ iniziato con molti abbandoni da parte dei giocatori piu’ anziani, ed e’ proseguito con l’infortunio di Raji e le assenze significative di Lombardi, D’Ovidio e dei fratelli Invernizzi. Certo, se avessimo potuto contare sulla presenza continuativa di questi giocatori, forse il risultato finale sarebbe stato diverso”. Un plauso particolare ai ragazzi piu’ giovani, che catapultati direttamente dall’Under 16 alla serie B, hanno dimostrato grande maturita’ e capacita’ tattiche che fanno ben sperare per il futuro di questo sport ad Avezzano. Intanto le attivita’ sociali non di fermano: durante la stagione estiva l’Hockey Avezzano organizzera’ delle giornate sul campo per mostrare questa disciplina (olimpica) a bambini e ragazzi. L’Hockey Avezzano e’ inoltre in cerca di laureati in Scienze Motorie da inserire in organico come istruttori. Verra’ fornita formazione adeguata in collaborazione con la Federazione Italiana Hockey (FIH). Gli interessati possono scrivere all’indirizzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *