Pescara, allarme per colpo in banca. Fermato un uomo. Rapinato punta vendita Conad

Momenti di tensione stamattina a Pescara per un presunto tentativo di rapina alla filiale di una banca, in via Conte di Ruvo. Raffaele D’Incecco, questo il nome dell’uomo bloccato dagli agenti della Polizia di Stato intervenuti sul posto, è stato intercettato all’esterno dell’istituto di credito. La polizia è sopraggiunta dopo aver ricevuto una telefonata da un anonimo, che annunciava l’imminente colpo in banca. Quando gli agenti sono arrivati sul posto, si è capito che non era accaduto nulla. D’Incecco è stato portato in Questura e si attendono ora quali decisioni assumerà la magistratura per lui.

Ieri sera, sempre a Pescara, è stato una rapinato un punto vendita Conad.  Un uomo con il volto coperto da sciarpa e cappuccio, armato di coltello, è riuscito a farsi consegnare dal personale 1.300 euro per poi allontanarsi a piedi dal negozio. Subito dopo sono stati informati i carabinieri, coordinati dal capitano Claudio Scarponi, che stanno indagando e sono in attesa di visionare le immagini delle telecamere del supermercato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *