Conti della Sanità, l’Abruzzo ora in avanzo

Per Gianni Chiodi un bel colpo. La certificazione che i conti della sanità abruzzese stanno bene forse non l’hanno sorpreso del tutto, ma incassa comunque con soddisfazione l’indagine del Sole 24 Ore perché qualcuno, dall’altra parte, quella delle opposizioni, che per mesi lo hanno attaccato, di fronte ai conforanti dati ora si trova in difficoltà. Il giornale di Confindustria, infatti, ha collocato l’Abruzzo tra le cinque regioni in avanzo di bilancio in sanità, con Lombardia, Veneto, Umbria e Marche. I dati sulla spesa sanitaria nelle regioni apparsi sul Sole 24 Ore, sono stati diffusi con la relazione sulla finanza pubblica, redatta dalla Corte dei Conti e trasmessa alle Camere.

“Un risultato a noi noto ma che commentiamo con soddisfazione – ha dichiarato il Commissario ad acta – anche nella consapevolezza che i 18,58 milioni di euro di avanzo indicati dal Sole 24 Ore, nel Tavolo di monitoraggio di luglio potranno trovare un ulteriore, consistente miglioramento. Naturalmente il mio pensiero è rivolto ai cittadini abruzzesi che non sono più costretti a vivere la perenne condizione di ultimi della classe, a causa di una politica incapace di mettere in sicurezza i conti pubblici ma che, anzi, proprio grazie alla nostra politica oculata potranno vedersi diminuire le tasse. La consapevolezza – dice Chiodi – di aver contribuito, per terzi solo dopo la Lombardia e l’Umbria, a far diminuire, a livello di spesa sanitaria nazionale, le uscite totali di 2,9 miliardi di euro rispetto alle previsioni, con la nostra attività di rigore, razionalizzazione e risanamento. Un risultato che ci è stato pubblicamente riconosciuto dalla Corte dei Conti. L’avanzo di bilancio si traduce in recupero di risorse per l’assunzione di nuovo personale sanitario, per l’erogazione di nuovi servizi, per il miglioramento tecnologico delle attrezzature diagnostiche, per la formazione, per l’implementazione dell’attività sanitaria finalizzata alla riduzione delle liste di attesa. C’é ancora da fare – ha concluso Chiodi – e naturalmente il mio impegno è quello di migliorare sempre più l’assistenza sanitaria dei cittadini abruzzesi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *