Ironman, anche l’Ecologica Sangro alla manifestazione pescarese

Tre dirigenti della Ecologica Sangro, la società che opera a Lanciano nel settore della gestione integrata dei rifiuti solidi urbani dell’area comprensoriale del Frentano e del Sangro Aventino (53 comuni), per un bacino di utenza pari a a 150.000 abitanti, hanno preso parte alla manifestazione all’Ironman, che i è disputata a Pescara. I tre: Alberto Berardocco (nuoto) Alessandro Di Francesco (bici) e Angelo Di Campli (corsa), hanno completato il percorso.

“Al di là del tempo ottenuto – ha dichiarato il presidente di Ecologica Sangro, Alessandro Di Francesco – ci interessava portare a termine questo impegno. Abbiamo gareggiato come team proprio per dimostrare la coesione che regna nel nostro staff, fatto di manager giovani che vogliono impegnarsi anche al di fuori dell’orario di ufficio in manifestazioni di prestigio come quella dell’Ironman. Per il prossimo anno, con più allenamento delle gambe, vogliamo migliorare ulteriormente le prestazioni fatte registrare quest’anno anche se non sarà facile sottrarre tempo al lavoro”.

La decisione di partecipare all’Ironman è nata quasi per gioco. “Ci siamo riuniti in ufficio e ci siamo detti: perché non provare? E’ stata una sfida soprattutto con noi stessi e visto l’esito possiamo ritenerci molto soddisfatti sia per il tempo fatto registrare che per lo spirito con il quale la prova è stata affrontata, che era l’aspetto più importante”, ha aggiunto Di Francesco.

“Crediamo nello spirito di gruppo anche nel lavoro”, ha commentato Angelo Di Campli, “per questo una prova come l’Ironman che esalta questi valori riteniamo sia stata perfetta, anche se la fatica il giorno dopo in ufficio si è fatta sentire parecchio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *