Costa dei Trabocchi, posto sotto sequestro complesso residenziale

La Procura della Repubblica di Lanciano, su decreto preventivo emesso dal giudice per le indagini preliminari dott. Massimo Canosa, ha posto sotto sequestro il complesso residenziale Caletta del Turchino, in località Portelle, nel Comune di San Vito Chietino.

All’esito delle indagini svolte dal Comando Polizia locale Unione di Comuni “Città della Frentania e Costa dei Trabocchi”, e di apposita consulenza tecnica, sotto la direzione della stessa Procura frentana è stata avanzata richiesta di sequestro preventivo in cui, tra l’altro, si evidenziava come “In una località ben nota sotto il profilo ambientale, oltre che letterario, è stata realizzata una costruzione in cui, all’esito dei primi accertamenti, si è verificata l’esistenza di difformità totali dai permessi a costruire e nulla osta rilasciati……E’ appena il caso di rilevare  quanto l’intervento di questo pubblico ministero derivi dalla incapacità della pubblica amministrazione di predisporre un’adeguata istruttoria, carente sotto più punti e, soprattutto, adeguati controlli che avrebbero impedito le difformità accertate che intervengono su un tratto di costa del circondario di incommensurabile bellezza”.

Il giudice per le indagini preliminari ha ritenuto sussistenti tutti i presupposti per l’emissione del decreto di sequestro.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *