Stupro di Pizzoli, giudizio immediato per Francesco Tuccia

Giudizio immediato per Francesco Tuccia, il giovane ex caporale dell’esercito accusato di avere violentato una studentessa laziale davanti alla discoteca Guernica di Pizzoli. Lo ha deciso il giudice per le indagini preliminari Giuseppe Romano Gargarella, accogliendo l’istanza presentata dalla procura. Tuccia dovrà comparire il prossimo 22 ottobre davanti al tribunale in composizione collegiale. Il pubblico ministero David Mancini aveva chiesto il rito immediato, un procedimento speciale nell’ambito del processo penale, più rapido rispetto a quello ordinario, in virtù dell’evidenza delle prove raccolte. Secondo la Procura, infatti, gli elementi probatori a carico del giovane irpino sono sufficienti per poter andare già davanti al giudice, saltando l’udienza preliminare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *