L’Università lancia il vino Montepulciano d’Abruzzo Colline Teramane tra le idee innovative per lo sviluppo del Sud

Con il progetto di ricerca Microbiota enologico: selezione e sviluppo per l’identità territoriale e competitività del vino Montepulciano d’Abruzzo Colline Teramane l’Università di Teramo è fra i sedici finalisti abruzzesi del Concorso La tua idea per il Paese, promosso dall’Associazione ItaliaCamp in occasione degli Stati Generali del Mezzogiorno d’Europa, lanciati lo scorso 26 marzo dal sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Antonio Catricalà, presidente onorario di ItaliaCamp.

Il progetto, realizzato da Giovanna Suzzi, direttore del Dipartimento di Scienze degli alimenti, e Rosanna Tofalo, della Facoltà di Agraria, ha lo scopo di sviluppare “starter enologici” autoctoni dell’area teramana e abruzzese in grado di enfatizzare le caratteristiche del vino Montepulciano d’Abruzzo “Colline Teramane DOCG”.

Il concorso La tua idea per il Paese, ha raccolto idee innovative per lo sviluppo del Sud, provenienti dalle sette regioni del meridione d’Italia: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia e Sicilia. Per ciascuna regione un Comitato Scientifico ha scelto sedici progetti che in occasione della conferenza degli Stati Generali del Mezzogiorno d’Europa, sabato 30 giugno al Teatro Politeama di Catanzaro, saranno presentati al Presidente della Regione, nonché a imprenditori e finanziatori regionali, con l’obiettivo di favorirne la realizzazione.

Tra le idee abruzzesi ne verranno selezionate due, da inserire nell’Idea programma per il Sud, che ItaliaCamp sottoporrà al Governo Monti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *