91enne cade in bagno e resta a terra: salvata dalla polizia

Disavventura a lieto fine per un’anziana di 91 anni di Vasto, che caduta accidentalmente in bagno è stata salvata grazie al provvidenziale intervento degli agenti della polizia di Stato. Il fatto è accaduto ieri quando un passante ha udito dei lamenti insistenti  e, spaventato,  ha chiamato la Polizia. Gli agenti della Squadra Volanti del Commissariato sono arrivati tempestivamente sul posto. Hanno subito individuato l’abitazione da dove provenivano le richieste d’aiuto e avendo saputo che l’alloggio era abitato da una persona anziana, i poliziotti non hanno indugiato ed hanno sfondato la porta. Una volta dentro hanno trovato un’anziana signora riversa sul pavimento del bagno, escoriata e sanguinante e incapace di rialzarsi,  ma cosciente. Gli agenti hanno immediatamente richiesto l’intervento di un’ambulanza che ha trasportato l’anziana presso il Pronto Soccorso del locale Ospedale per le cure necessarie. La donna, identificata per P.R., di anni 91, viveva in quell’appartamento con la figlia,  che al momento del fatto era fuori casa. Avvertita è arrivata sul posto trafelata e spaventata, ma fortunatamente, grazie all’intervento della polizia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *