Futuro delle Province, domani se ne parla in consiglio a Pescara

Sindaci, assessori e consiglieri dei 46 comuni del Pescarese sono stati invitati a partecipare domani alla seduta del consiglio provinciale di Pescara nel corso del quale si parlerà sul futuro delle Province.

“Si tratta – spiega il presidente del Consiglio provinciale Giorgio De Luca – di una giornata di studio organizzata dalla Fondazione Promo P.A. alla luce delle disposizioni sulle Province contenute nella cosiddetta manovra salva Italia (articolo 23, commi 14 – 21, Decreto legge 201/2011) che prevedono una profonda trasformazione di questi enti e investono, come diretta conseguenza, anche i Comuni. Abbiamo quindi deciso di approfondire la questione sia in chiave di attualità sia in prospettiva futura per cui qualificati relatori parleranno delle proposte in essere per la riforma delle Province, dei ricorsi alla Corte Costituzionale, dell’impatto reale delle riforme sulla spesa pubblica, delle problematiche del periodo transitorio, della legge elettorale e del nuovo status dei Consiglieri degli enti locali”.
“Si tratta di questioni di strettissima attualità, – dice il presidente della Provincia Guerino Testa – considerato il dibattito in corso proprio in questi giorni a livello nazionale sul possibile accorpamento delle Province, che era stato già proposto da Pescara e Chieti lo scorso anno per razionalizzare le spese e unificare taluni servizi. E’ opportuno andare a fondo e capire come muoversi per promuovere davvero un taglio delle spese inutili incidendo sugli enti pubblici ma è anche necessario far sentire la nostra voce per far emergere le necessità del territorio che rappresentiamo, che ha le sue peculiarità”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *