Chiodi: “L’ospedale di Lanciano non sarà cancellato”

“Sul rischio di chiusura dell’ospedale di Lanciano non c’é nulla da chiarire visto che la bozza di decreto legge sulla spending review sembra che contenesse una lista di strutture ospedaliere con meno di 80 posti letto da tagliare. In tal caso, l’ospedale Renzetti, che ha una dotazione di 200 posti letto, sarebbe comunque al riparo da brutte sorprese. In realtà, sembra che l’orientamento del Governo sia quello di non procedere a chiusure. Quindi, si tratta di un allarmismo assolutamente ingiustificato”.

Il presidente della Regione, Gianni Chiodi, smentisce le voci circolate sulla possibile cancellazione dell’ospedale di Lanciano. “Semmai, – ha commentato il Presidente – il problema è individuare, una volta per tutte, il sito dove dovrà sorgere il nuovo ospedale. In altre città della regione hanno già individuato le aree. A Lanciano non ancora. Per l’autunno, quando firmeremo l’Accordo di programma, – conclude il presidente della Regione – un sito dovrà essere individuato ma sarebbe bene che fosse la comunità locale a decidere”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *